Skip to content

chi siamo

Privacy: sei a norma per la tutela dei dati personali?

Il Regolamento Europeo impone nuovi adempimenti in materia di “privacy”.

La Secure Net Srl offre un intervento personalizzato per l’adeguamento di ogni realtà aziendale o professionale a tale normativa, nonché un’assistenza legale in caso di contestazioni di utenti o dell’Autorità di controllo.

Al fine di permettere alla Tua azienda di adeguarsi in maniera semplice e veloce agli adempimenti privacy, la Secure Net Srl si avvale di un qualificato team di Consulenti Privacy che Ti affiancheranno nell’adeguamento del trattamento dei dati personali alla nuova normativa.

Il Regolamento Europeo UE/2016/679 (GDPR)  in materia di protezione dei dati personali è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale europea il 4 maggio 2016, è entrato in  vigore il 24 maggio 2016, ma la sua piena attuazione è avvenuta a distanza di due anni, a partire dal  25 maggio 2018
Non necessita di recepimento da parte degli Stati dell’Unione ed il suo scopo è quello di armonizzare la regolamentazione in materia di protezione dei dati personali all’interno della Unione Europea.

Poiché tale normativa fissa nuovi criteri e parametri per la tutela del trattamento dei dati di persone fisiche è importante non farsi trovare impreparati per non rischiare di incorrere in pesanti sanzioni, dato che l’obbligo di adeguamento riguarda tutti i soggetti (aziende, professionisti e P.A.) ed anche la singola gestione dei dati dei dipendenti, dei fornitori o delle fatture dei clienti prevede l’applicazione del Regolamento Europeo.

L’intervento si compone di :

una prima fase di ‘check up’ volta all’analisi della tipologia di dati personali e/o sensibili trattati e, alla verifica della modalità del loro trattamento all’interno della struttura del cliente, la mappatura e la verifica delle misure di sicurezza organizzative e tecniche (fisiche ed informatiche), nonché la verifica della privacy connessa al sito internet, cookies, profilazione, attività di newsletter, marketing, e-commerce, videosorveglianza e geolocalizzazione,
una seconda fase ove si procederà a rendere compliance la struttura del cliente mediante la redazione della modulistica necessaria, a partire dall’informativa e moduli di consenso, la verifica dell’ obbligatorietà della designazione di un DPO e dell’esecuzione di un DPIA, la redazione di policy e disciplinari interni in tema di ‘privacy’

una terza fase volta al mantenimento dell’adeguamento del trattamento dei dati in linea con l’evoluzione della struttura del cliente.

L’adeguamento al Regolamento Europeo deve essere inteso come un’occasione per trasformare un “obbligo” in una risorsa spendibile: una corretta gestione e tutela del dato personale può permettere di raggiungere una maggiore efficienza organizzativa  della struttura, nonché costituire un valore aggiunto nei confronti di partner commerciali ed utenti.